design,  home shopping

Stampe, poster e illustrazioni per le pareti di casa

Allestire le pareti di casa. Sembra facile, ma non è!

Le pareti e ciò che vi appendiamo influiscono sull’ambiente e sulla buona riuscita della sua progettazione. Ci sono siti molto popolari in cui si possono ordinare in pochi passaggi stampe di diverse dimensioni. Non sono ovviamente da demonizzare, ma potrebbe esserci il rischio (che spesso si concretizza) di scegliere in base alle mode e ritrovarsi con case in cui appendiamo tutti le stesse cose.

Ecco allora qualche idea per correre meno questo rischio e per avere delle pareti che parlano più di noi, di chi siamo e di cosa ci piace. Ad eccezione dei primi due punti, gli altri possono essere acquistati on-line.

Stampe e manifesti delle mostre visitate

Per ora è la categoria che possiedo in maggiore abbondanza. Visito molte mostre fotografiche e alla fine prendo sempre un ricordo al bookshop, una cartolina, una stampa media o la locandina della mostra. Lo stesso può valere anche per mostre di pittura o arte in generale. Secondo me una soluzione semplice che parla di voi, delle vostre passioni, di ciò che avete visto e vi è piaciuto.

Stampe vintage

Come sempre i mercatini dell’antiquariato e del modernariato sono luoghi preziosi, dove poter cercare tutto per la nostra casa. Si trovano spesso stampe botaniche e floreali, pubblicità storiche, fotografie d’epoca, ritratti. Questo punto merita sicuramente un articolo tutto suo sul blog.

Illustrazioni e arte

Questa è la tipologia che personalmente vorrei ampliare quest’anno. Ho iniziato con una piccola illustrazione di Ana Silvia Agostinho, trovata lo scorso novembre in un negozio ad Albufeira (Algarve, Portogallo), ma è acquistabile anche on-line.

Il lavoro dei piccoli e talentuosi artisti va assolutamente sostenuto. Queste sono alcune di quelle scovate nell’ultimo periodo,  soprattutto su instagram: Phthalo Ruth, Libby Haines, Kristen Boydstun e Alison Friend.

Questo collettivo realizza manifesti, ma seleziona e collabora anche con artisti, designer e illustratori contemporanei. Ne risultano grafiche dagli stili e dai temi più diversi, come la cucina e architettura e le frasi più espressive. Sul sito di Picaro Studio è possibile personalizzare alcuni di questi  manifesti.

Il nome dice già tutto. Non condivide esattamente frasi motivazionali o messaggi di speranza, ma mette per iscritto quello che di tanto in tanto vorremmo usare come risposta e quello che pensiamo un po’ tutti, ma non diciamo ad alta voce. Elenco dei fastidi compreso.

Poster con le frasi più belle delle canzoni italiane, quelle che hanno fatto storia da “Anna e Marco” di Lucio Dalla a “Ciao amore ciao” di Luigi Tenco, da “L’appuntamento” di Ornella Vanoni a “Tanti auguri” di Raffaella Carrà. Con o senza cornice.

Anche qui il nome dice tutto: piccoli pezzi di canzoni da appendere al muro, organizzati per provenienza dell’artista (Italia, Gran Bretagna o America) o per decade. C’è sia la quota pop con Cesare Cremonini e i Negramaro, sia quella più indie con i Baustelle e Brunori Sas.

Crea poster dall’aria retrò, ma dal contenuto contemporaneo con film famosi e le serie tv di maggior successo come The Bear, Sucession, Friends. In questo periodo probabilmente sono i miei poster preferiti, soprattutto quelli con Meg Ryan (You’ve got a mail e Harry ti presento Sally) o quelli dedicati ad alcune delle mie serie preferite (New Girl e Fleabag).

Ci sono anche le serie dedicate alla musica, ai cocktail, alle città e allo sport. La spedizione è gratuita in tutto il mondo.

L’idea è semplice: una parola e la sua definizione, presa direttamente dal vocabolario Treccani. I termini disponibili sono più di cento, nella dimensione di 50×70 cm. Molto buono il prezzo.

Ci sono sicuramente tante altre alternative per le nostre pareti. Non escludo quindi un secondo post sull’argomento 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *